Vai alla barra degli strumenti

Tableau Mariage

Cos’è il tableau mariage e come crearne uno in maniera originale

Per aiutare gli ospiti a trovare il proprio posto durante il ricevimento, corre loro in aiuto l’ormai famosissimo tableau mariage, uno o più tabelloni (di varie forme e dimensioni) che hanno il compito di indicare il tavolo a cui accomodarsi; una sorta di mappa della sala del ricevimento che farà capire ai vostri invitati dove dovranno posizionarsi e con chi condivideranno il proprio tavolo.
Molte ragazze ci hanno chiesto: quale sarebbe la posizione perfetta per posizionare il tableau marriage? In realtà non esiste un punto ben preciso ma vi consigliamo di approfittate della zona aperitivo per allestirlo, in modo tale che mentre gli ospiti attenderanno il vostro arrivo, abbiano tutto il tempo per vedere dove dovranno sistemarsi a tavola.
Sui foglietti che andranno a comporre il tableau, è meglio prediligere sempre la scrittura sia del nome che del cognome degll’invitato ma se preferirete avere un tono meno formale, potrete optare anche per solamente il nome di battesimo o addirittura dei diminutivi e qualora vi fossero coppie allo stesso tavolo, scrivere i due nomi l’uno di fianco all’altro aiuterà gli ospiti nell’individuazione del proprio tavolo; ecco alcuni esempi:

  • Luca (invitato single)
  • Alessandro e Maria (coppia)
  • Alessandro, Maria e Sofia (famiglia)
    La scrittura dei nomi, così come vi abbiamo appena mostrato, potrà anche facilitarvi andando a occupare meno spazio, anche perché, ricordatevi, che i tavoli rotondi potrebbero raggiungere anche le 12 persone ciascuno.

Tanti spunti per creare un tableau mariage originale

La cosa più importante è che il tableau dovrà essere in linea con il tema scelto per il vostro matrimonio, con lo stile e con i colori che deciderete di utilizzare; generalmente potrà essere un cartellone stampato o usato come base sulla quale potrete applicare i vari cartoncini dei tavoli e, per quanto riguarda i nomi dei tavoli, assegnateli seguendo un vero e proprio filo conduttore dell’evento.